Come Un Vero Cavaliere

11 Domande | Total Attempts: 707

Please wait...
Come Un Vero Cavaliere

 Immagina di essere tornato indietro nel tempo e di indossare i panni di un giovane scudiero del XIV secolo. La tua missione consiste nel servire il prode cavaliere Federigo e di assisterlo durante le avventure che sarà costretto ad affrontare. Se prenderai le decisioni storicamente più plausibili e ti dimostrerai saggio, alla fine potrai ambire tu stesso a diventare cavaliere.Fai attenzione, però, l'impresa sarà ardua se non hai studiato a sufficienza il materiale e le fonti storiche. Soprattutto ricorda i valori del cavaliere grazie ai quali potrai fornire un prezioso aiuto a Federigo.Avere fede in Dio. Essere valoroso. Proteggere la Chiesa. Difendere i deboli. Essere fedele al re. Non mancare mai alla parola e non mentire. Essere generoso. Essere campione del bene contro il male.Per calarti nella giusta atmosfera puoi ascoltare un po' di musica.Ma adesso preparati. È ora di incominciare!


Questions and Answers
  • 1. 
    Al palazzo del gran feudatario tutto è pronto per l'investitura del valoroso Federigo. Tuttavia l'emozione gli sta giocando un brutto scherzo: la voce è rotta dall'emozione e il solenne giuramento si interrompe dopo le parole: - Non violerò nessuna chiesa e non ruberò dai suoi magazzini... - sembra non uscirgli nient'altro dalle labbra. Coraggio! È ora di aiutarlo se vuoi essere scelto come suo scudiero e iniziare il lungo cammino per diventare tu stesso cavaliere. Quali parole gli suggerisci senza farti notare dai presenti?
    • A. 

      Non assalirò nessuno che sia disarmato. Non razzierò buoi, vacche o maiali. Muli e cavalli, di chiunque essi siano, non me ne impadronirò con la forza...

    • B. 

      Non assalirò nessuno che sia disarmato. A meno che si tratti di un contadino. Non prenderà mai nulla da chi come me apparterrà al sacro ordine dei cavalieri.

    • C. 

      Proprio non te la senti di suggerire. Lasci Federigo il suo destino. D'altronde è lui che deve diventare cavaliere.

  • 2. 
    Federico sembra ritrovare le parole e completa con successo il giuramento. Il momento diventa ancora più solenne. Il gran feudatario assistito dal vescovo fa inginocchiare Federigo e gli appoggia sulla spalla destra la sua spada. Ma quale lama? Non distrarti: osserva le fonti proposte e fai la tua scelta. 
    • A. 
    • B. 
    • C. 
  • 3. 
    Un banchetto celebra l'investitura di Federigo il quale, riconoscente decide di prenderti al suo servizio come scudiero. Sei davvero entusiasta, così, mentre lui si gode la festa decidi immediatamente di renderti utile. Mentre sogni imprese grandiose ti precipiti nell'armeria e nelle scuderie del castello.Che cosa fai?
    • A. 

      Ti limiti a lucidare l'usbergo e a strigliare il destriero di Federigo. Prepari anche un mulo che carichi con tutto l'equipaggiamento del tuo cavaliere. Presto ne avrà bisogno. Meglio non rischiare guai. Presto ne avrà bisogno.

    • B. 

      Dopo aver lucidato l'armatura di Federigo corri a preparare i cavalli. Selli il suo e salti in groppa al tuo cavallo. Non vedi l'ora di cavalcare al suo fianco!

    • C. 

      Decidi di lucidare l'usbergo di Federigo e prendi la sua spada e una più grossa per te. Dovesse averne bisogno, sei pronto a combattere al suo posto. Corri infine a preparare il suo destriero e anche un mulo che carichi con tutto l'equipaggiamento del tuo cavaliere.

  • 4. 
    Federigo non perde tempo e si mette subito in cerca di nobili avventure. Tu lo segui a piedi pensando a quanta strada vi separa dal castello dove chiederete ospitalità. Improvvisamente vi imbattete in alcuni soldati che scortano la damigella più bella che abbiate mai visto. Quando vi vede, grida: - Aiutatemi, non sono veri cavallieri! Sono dei vigliacchi che mi hanno rapita e vogliono un riscatto da mio padre, il Conte!-  e si lancia al galoppo verso di voi. Federico non esita e si prepara ad affrontare i felloni. Su presto, ti chiede di porgergli lo spiedo...Lo spiedo? Un vero scudiero non dovrebbe avere dubbi...
    • A. 
    • B. 
    • C. 
  • 5. 
    Federico sembra una furia e carica i felloni, mentre la damigella ti si avvicina in cerca di protezione. Il cavaliere lascia lo spiedo  sfodera la spada. Nessuno sembra resistergli e i vigliacchi si danno alla fuga. L'avversario, rimasto solo, lascia cadere le armi e si inginocchia a terra. - Che cosa dovrei fare di lui? - Federigo si rivolge a te, come se volesse metterti alla prova.Fai la tua scelta, ma non deluderlo.
    • A. 

      Prode Federigo, Risparmiatelo e lasciatelo andare!

    • B. 

      Valoroso Federigo, conviene dare una severa lezione a questo mascalzone. Feritelo!

    • C. 

      Nobile Federigo, obbligatelo a chiedere il perdono della damigella!

  • 6. 
    Con un sorriso che speri di approvazione, Federigo si rivolge alla damigella con un profondo inchino. Le regole della cavalleria no ti premettono di rivolgere la parola a una fanciulla nobile. Ma è un sollievo: è talmente bella ti emoziona. Federigo ti sussurra nell'orecchio: - Mantieni pure il tuo cuore, altrimenti non sarai mai un cavaliere tu stesso.. - poi aggiunge - deve essere davvero la figlia del ricchissimo Conte. Dobbiamo fare assolutamente qualcosa. Mi è venuta un'idea... -Federico vuole che sia tu a completare la frase, fai la tua scelta!
    • A. 

      La scorteremo al sicuro nel nostro castello. Il Grande feudatario saprà cosa fare!

    • B. 

      Per la leggere della cavalleria sarà nostra prigioniera. Chiederemo noi un ricco riscatto e lo daremo al Gran Feudatario.

    • C. 

      Scortiamola al castello del Conte e se troveremo altri felloni li combatteremo!

  • 7. 
    Federigo è risoluto e si  offre di scortare la figlia del conte fino al castello oltre il fiume. Ma la damigella sembra preoccupata e dice: - Questi vigliacchi mi stavano portando dal re per ottenere un riscatto. Il Barone Nero ha messo sotto assedio il castello di mio padre. Se torneremo indietro rischieremo la vita! - . Federico non si scompone e procede lungo la strada. Solo quando giungete in vista del castello si ferma e si rivolge a te: - Sarà una grande impresa che ci coprirà di onore! Andiamo a combattere! -Vedi una schiera di armigeri che ha cinto sotto assedio il castello del Conte.Quale immagine corrisponde a un vero castello medievale?
    • A. 
    • B. 
    • C. 
  • 8. 
    Fedrigo si lancia all'attacco caricando gli armigeri che stanno assediando il castello del Conte. Dalle mura i soldati alleati lo incitano mentre dirigono le loro frecce per tentare di distruggere le macchine d'assedio più temibili. Tu rimani con la figlia del conte, ma ti sbracci per segnalare agli arceri cosa colpire.Quale macchina d'assedio ritieni più pericolosa per le mura del castello?
    • A. 
    • B. 
    • C. 
  • 9. 
    Vedendo l'abilità e il coraggio di Federigo, i soldati del Conte combattono con più impeto. Ben presto hanno distrutto con le loro frecce il trabucco che minacciava le mura. Alcuni fanti si buttano nella mischia in aiuto di Federigo che cerca il Barone Nero per sfidarlo a duello. Tu lo guardi con ammirazione senza perdere di vista la bella damigella e promettendole che presto potrà riabbracciare suo padre. Eppure ti senti in dovere di partecipare agli eventi.Coraggio, scudiero, fai la tua scelta, ma non scordare le leggi della cavalleria! 
    • A. 

      Sebbene tu voglia combattere ti decidi a non intervenire. Cerchi però di imparare ogni sua mossa mentre usa la spada.

    • B. 

      Vorresti aver tanto portato con te una spada e quando scorgi un'arma abbandonata ti precipiti a impugnarla. Ti lanci nella mischia per aiutare Federigo!

    • C. 

      Non scorgi più Federigo. Ti viene un'idea...e se prendessi con te la figlia del Conte. Suo padre pagherebbe un riscatto ingente!

  • 10. 
    La battaglia sembra essere ormai alla fine e i soldati del Conte già festeggiano la vittoria. Federico però individua il Barone Nero e gli urla: - Ti sfido a duello per difendere l'onore della damigella che hai fatto rapire e per costringerti a ritirare ogni pretesa sul castello del Conte! - Il Barone Nero accetta e si lancia al galoppo contro Federigo che viene colpito e sbalzato da cavallo. Fortunatamente non è ferito, ma il suo usbergo è gravemente danneggiato. Anche il Barone Nero scende da cavallo e fa chiamare il suo scudiero che gli porta un mazzafrusto. È la tua occasione: velocemente ti avvicini al mulo che avevi preparato.Che cosa porgi a Federigo? Fa' la tua scelta!
    • A. 

      Un nuovo usbergo

    • B. 

      Una balestra

    • C. 

      Una spada

  • 11. 
    Federigo combatte con onore e con coraggio. Con un fendente colpisce il Barone nero che cade a terra e implora pietà. Ben presto il castello è in festa e tutti vi raggiungono per ringraziarvi. Il Conte, dopo aver riabbracciato la figlia, si rivolge a Federigo, dicendo: - Nobile cavaliere, ti siamo infinitamente debitori. hai dato prova di coraggio e forza, di nobiltà e purezza. Se vorrai servirmi alloggerai nel mio castello e ti darò da amministrare parte delle mie terre! -Fedrigo di inginocchia e porge le mani al Conte per stringere un patto di reciproca alleanza. Poi ti guarda con un sorriso e ti parla: - Mio fedele scudiero, dove credi che ci ospiterà il conte? -​Rispondi con attenzione, se avrai obbedito alle leggi delle cavalleria presto si compirà anche il tuo destino. Potrai rimanere al servizio di Federigo o essere giudicato ormai pronto per essere investito, tu stesso, cavaliere. Ma se avrai preso delle decisioni sbagliate...per te non ci sarà posto nel castello e sarai un fellone e un bandito come il Barone Nero. Coraggio, fa' la tua ultima scelta!
    • A. 

       Nel mastio.

    • B. 

       Nella torre.

    • C. 

       Nel barbacane.

Back to Top Back to top