Questionario Trasparenza

10 Questions | Total Attempts: 54

SettingsSettingsSettings
Please wait...
Famous Celebrity Quizzes & Trivia

.


Questions and Answers
  • 1. 
    Cosa dev’essere consegnato al cliente in caso di offerta fuori sede?
    • A. 

      Solo il Foglio informativo

    • B. 

      Il documento recante i “Principali diritti del cliente” e una copia del testo contrattuale idonea per la stipula se richiesta dal cliente

    • C. 

      Il documento recante i “Principali diritti del cliente”, il Foglio informativo del prodotto offerto, una copia completa del testo contrattuale idonea per la stipula se richiesta del cliente, e laddove previste, eventuali guide messe a disposizione dall’intermediario committente

  • 2. 
    Il documento recante i “Principali diritti del cliente” nell’attività di rilascio della garanzia contiene
    • A. 

      La descrizione dei diritti cui il cliente ha accesso prima, durante e a chiusura del rapporto contrattuale

    • B. 

      La descrizione di alcuni diritti cui ha accesso il cliente al momento della sottoscrizione del contratto

    • C. 

      La descrizione di tutti i diritti cui ha accesso il cliente durante il rapporto contrattuale

  • 3. 
    Il documento recante i “Principali diritti del cliente” dev’essere consegnato:
    • A. 

      Prima che il contratto di garanzia sia concluso

    • B. 

      Solo se richiesto

    • C. 

      Dopo la sottoscrizione della domanda di garanzia ma comunque prima del perfezionamento del contratto

  • 4. 
    Quali informazioni deve necessariamente contenere il Foglio Informativo?
    • A. 

      Le caratteristiche del prodotto offerto

    • B. 

      Le informazioni sull’intermediario committente e del soggetto che entra in rapporto con il cliente, le caratteristiche e i rischi tipici dell’operazione/servizio, un elenco completo delle condizioni economiche offerte, specifiche clausole contrattuali in tema di recesso, tempi massimi di chiusura del rapporto e mezzi di tutela stragiudiziale

    • C. 

      Le informazioni sull’intermediario committente e sull’offerta fuori sede, caratteristiche e costi complessivi dell’operazione, clausole contrattuali in tema di recesso e tempi massimi di chiusura del rapporto

  • 5. 
    Il Foglio Informativo, in caso di offerta fuori sede, deve contenere l’indicazione di eventuali costi e oneri derivanti da tale modalità di offerta?
    • A. 

      Si, sempre

    • B. 

      No, perché non entrano a far parte del calcolo del TAEG

    • C. 

      Si, ma solo se richiesto dall’intermediario

  • 6. 
    Il Foglio Informativo, in caso di offerta fuori sede, deve indicare:
    • A. 

      Solo i dati del mediatore/agente/società di servizi

    • B. 

      Solo i dati dell’intermediario committente

    • C. 

      I dati del mediatore/agente/società di servizi e del soggetto che per esso/e opera

  • 7. 
    Una volta consegnati tutti i documenti richiesti dalla normativa in  materia di trasparenza, cosa deve fare il mediatore/agente/società di servizi?
    • A. 

      Acquisire attestazione firmata dal cliente circa l’avvenuta consegna dei documenti

    • B. 

      Conservare copia dell’intera documentazione

    • C. 

      Acquisire attestazione firmata dal cliente circa l’avvenuta consegna dei documenti e conservarla agli atti

  • 8. 
    Ai sensi di quanto previsto dall’art. 128-quater del TUB, l’agente in attività finanziaria può ricevere più mandati?
    • A. 

      Si, fino a un massimo di tre nel caso in cui l’intermediario conferisca mandato solo per specifici prodotti/servizi

    • B. 

      Si, senza alcun limite

    • C. 

      No, vige il vincolo di mono-mandato

  • 9. 
    Ai sensi dell’art. 128-sexies del TUB, l’attività di mediazione dev’essere svolta in via esclusiva?
    • A. 

      No

    • B. 

    • C. 

      Sì, ma possono essere esercitate attività connesse o strumentali alla stessa e quelle definite compatibili dalla normativa

  • 10. 
    Ai sensi di quanto disposto dall'articolo 128 - novies, comma 4, TUB, chi risponde dei danni causati nell'esercizio dell'attività dai dipendenti e collaboratori di Agenti/Mediatori/Società di servizi:
    • A. 

      I dipendenti e i collaboratori del Mediatore/Agente/Società di servizi

    • B. 

      Il Mediatore/Agente/Società di servizi in solido con il dipendente e/o collaboratore

    • C. 

      Il Mediatore/Agente/Società di servizi