Marketing Internazionale

40 Domande | Total Attempts: 415

SettingsSettingsSettings
Please wait...
Marketing Internazionale

Questions and Answers
  • 1. 
    Il marketing internazionale è il marketing di un'impresa che
    • A. 

      Vende in più paesi ma mantiene nel mercato di origine il fulcro principale della propria attività produttiva

    • B. 

      Vende in altre nazioni gli stessi prodotti e servizi dei mercati originari o con modesti adattamenti alla domanda dei nuovi mercati

    • C. 

      Vende in altre nazioni prodotti altamente adattati al mercato di destinazione

  • 2. 
    Il marketing multinazionale di un' impresa
    • A. 

      Considera i mercati mondiali come se fossero un solo grande mercato

    • B. 

      Elabora politiche di prodotto, prezzo, promozione e distribuzione con grossi adattamenti alle realtà locali

    • C. 

      Elabora politiche di prodotto, prezzo, promozione e distribuzione con modesti adattamenti alle realtà locali

  • 3. 
    Il marketing multinazionale ha due grandi obiettivi
    • A. 

      Adattarsi alle diversità tra i mercati e sfruttare al massimo quanto esiste di comune tra un mercato e l'altro

    • B. 

      Adattarsi alle diversità tra i mercati e differenziare al massimo il marketing per ogni paese

  • 4. 
    Un'impresa che opera in una pluralità di mercati/nazioni può mettere in campo simultaneamente più strategie di marketing
    • A. 

      Vero

    • B. 

      Falso

  • 5. 
    L'export marketing è
    • A. 

      è lo stadio finale di un'impresa che individua e coglie le opportunità ovunque emergano nel mondo

    • B. 

      è il secondo stadio di un marketing che varca i confini nazionali. Il mercato interno resta però il più importante

  • 6. 
    Il marketing che un'impresa attua in più nazioni con strategie specifiche per ciascun mercato è
    • A. 

      Il marketing regionale

    • B. 

      Il marketing multinazionale

    • C. 

      Il marketing globale

    • D. 

      Il marketing multiregionale

  • 7. 
    L'azienda CNH (macchine agricole) ha una strategia di marketing regionale in Europa e una strategia di marketing per gli USA con altre forme di distribuzione. Che tipo di marketing si tratta?
    • A. 

      Globale

    • B. 

      Multiregionale

    • C. 

      Multinazionale

    • D. 

      Internazionale

  • 8. 
    Il marketing internazionale comprende l'export marketing, il marketing multinazionale, il marketing regionale, il marketing multiregionale ed il marketing globale.
    • A. 

      Vero

    • B. 

      Falso

  • 9. 
    Nel periodo 1988-1997 la crescita media annua delle esportazioni e delle importazioni mondiali espresse in volume è stata del
    • A. 

      30%

    • B. 

      0,7%

    • C. 

      18,7%

    • D. 

      81%

    • E. 

      7%

  • 10. 
    Nel periodo 1998-2007 la crescita media annua delle esportazioni e delle importazioni mondiali espresse in volume è stata del
    • A. 

      6,4%

    • B. 

      19%

    • C. 

      -0,5%

    • D. 

      11%

    • E. 

      4,3%

  • 11. 
    Con un calo del 9% l'anno peggiore degli scambi mondiali è stato il
    • A. 

      2007

    • B. 

      2008

    • C. 

      1999

    • D. 

      2009

    • E. 

      2001

  • 12. 
    Le 3 forze che spingono l'integrazione economica internazionale sono
    • A. 

      La crescita dell'Euro

    • B. 

      La forte riduzione dei costi di trasporto e delle comunicazioni

    • C. 

      La liberalizzazione dei mercati

    • D. 

      Lo sviluppo dell'economia finanziaria ed immobiliare

    • E. 

      L'entrata nell'economia mondiale della vasta popolazione Asiatica che rappresenta circa la metà della popolazione mondiale

  • 13. 
    Lo sviluppo dei trasporti e delle comunicazioni.
    • A. 

      I costi per generare e trasmettere informazioni sono scesi drasticamente

    • B. 

      Si stima che circa l'80% della popolazione mondiale abbia adottato Internet e la telefonia mobile

    • C. 

      Gli stati hanno investito maggiormente nello sviluppo dei trasporti

    • D. 

      Si stima che circa il 20% della popolazione mondiale abbia adottato Internet e la telefonia mobile

  • 14. 
    La liberalizzazione dei mercati è cominciata nei primi anni
    • A. 

      '30

    • B. 

      '60

    • C. 

      '70

    • D. 

      '80

  • 15. 
    Verso il 2020 un'impresa che vorrà esportare si ritroverà di fronte a
    • A. 

      Uno sviluppo economico più lento nei paesi industrializzati rispetto ai decenni precedenti

    • B. 

      Minore concorrenza

    • C. 

      Tensioni ricorrenti sui mercati per la ricerca di materie prime

    • D. 

      Minore interdipendenza nell'economia mondiale

    • E. 

      Nuovo protezionismo

  • 16. 
    La deflazione
    • A. 

      è una diminuzione del livello generale dei prezzi

    • B. 

      è positiva quando è accompagnata da un'aumento della produttività

    • C. 

      è positiva quando riflette un calo della domanda

    • D. 

      Ha effetti particolarmente negativi per chi è debitore, dato che diminuisce il valore delle proprietà date a garanzia dei prestiti

    • E. 

      Tende ad aumentare i margini di profitto

  • 17. 
    Nei paesi industriali avanzati il ritmo di crescita del PIL continua ad essere più lento rispetto ai decenni precedenti e più lento rispetto a quello dei paesi in via di sviluppo. Le conseguenze per il marketing internazionale sono:
    • A. 

      Maggiori possibilità di vendita

    • B. 

      Aumento della concorrenza

    • C. 

      L'andamento dei consumi diventa il principale motore dell'economia

    • D. 

      I governi continuano a proteggere le imprese nazionali

  • 18. 
    La concorrenza più intensa per le imprese occidentali spinge verso il basso i salari in Occidente e fa aumentare la disoccupazione
    • A. 

      Vero

    • B. 

      Falso

  • 19. 
    Il calo dei prezzi delle materie prime crea per le imprese occidentali
    • A. 

      Riduzione dei costi di produzione

    • B. 

      Aumento dei costi di produzione

    • C. 

      Non cambia i costi di produzione

  • 20. 
    Durante i primi anni 2000 i prezzi delle materie prime aumentano
    • A. 

      Vero

    • B. 

      Falso

  • 21. 
    I prezzi delle materie prime nei primi anni 2000 aumentano a causa
    • A. 

      Dalla ripresa dell'economia mondiale dopo la battuta di arresto originata dall'attacco terroristico del 2001

    • B. 

      Dalla forte domanda di materie prime da parte della Cina, dell'India e altri paesi emergenti

    • C. 

      Dalla crisi dell'Europa

    • D. 

      Dalle maggiori tensioni politiche fra paesi (es. guerra in Iraq)

  • 22. 
    L'interdipendenza nell'economia mondiale, cioè fra i paesi industrializzati e i paesi emergenti, sta costantemente diminuendo
    • A. 

      Vero

    • B. 

      Falso

  • 23. 
    Le imprese multinazionali continuano ad aprire stabilimenti di produzione nei paesi più industrializzati per poi esportare nei paesi in via di sviluppo
    • A. 

      Vero

    • B. 

      Falso

  • 24. 
    Le imprese multinazionali continuano ad aprire stabilimenti di produzione in molti paesi emergenti dell'Europa orientale e paesi in via di sviluppo per poi esportare nei paesi del Nord.
    • A. 

      Vero

    • B. 

      Falso

  • 25. 
    L'organizzazione della produzione da parte di una azienda realizzata in stati esteri si chiama
    • A. 

      Esternalizzazione

    • B. 

      Deregulation

    • C. 

      Devolution

    • D. 

      Delocalizzazione

Back to Top Back to top