Take Another Quiz

IRIDIUM - Che personaggio sei?

10 Domande
Iridium - Che Personaggio Sei?

COMING SOON...C'è un momento nella vita di ognuno di noi in cui ci si trova davanti a una scelta.Cosa fare. Dove andare. Chi abbandonare.C'è un momento nella vita di ognuno di noi in cui non si può più scegliere. Ed è in quel preciso momento che il Destino comincia a giocare. In questo nuovo capitolo della St. Jillian Saga, i nostri protagonisti si troveranno ad affrontare ciò che hanno sempre temuto: la consapevolezza che la Morte ci cambia nel profondo e che l'Amore non è un'àncora di salvezza, ma il peso che ti affonda.Mentre la guerra fra vampiri, lican e Cacciatori diventa sempre più violenta, una Profezia avrà il potere di cambiarne le sorti. Ma il Destino, questa volta, chi pretenderà in cambio? 

Please wait...
Questions and Answers
  • 1. 
      Devi prendere una decisione importante, una che potrebbe cambiare le sorti del mondo. Come decidi?
    • A. 

      Devo pensarci. Ho bisogno di tempo per capire.

    • B. 

      D'istinto.

    • C. 

      Mi chiedo cosa avrebbe fatto un grande re.

    • D. 

      Non m'importa del mondo. Scelgo quella che mi fa star meglio.

    • E. 

      Non lo so, dannazione. Un bourbon, per favore.

    • F. 

      Cosa mi farà vincere la guerra?

    • G. 

      Chiedo al Sacro Consiglio. Io sono il loro soldato.

  • 2. 
    Cosa pensi del Destino?
    • A. 

      Per quanto cerchi di decidere della tua vita, per quanto ti sforzi di farla tua, essa sarà sempre e comunque il risultato di un percorso già tracciato.

    • B. 

      Quindi è questo il mio Destino? Soffrire in eterno?

    • C. 

      Il tuo Destino te lo crei da solo.

    • D. 

      Il Destino mi odia, deve essere perchè son più bello di lui.

    • E. 

      Il mio Destino è solo uno e, dopo Kate, l'ho finalmente capito.

    • F. 

      Il Destino me l'ha portata via.

    • G. 

      Mi hanno insegnato a essere il mio Destino.

  • 3. 
     Ti trovi di fronte a un vampiro. Cosa fai?
    • A. 

      Indietreggio spaventata, cercando un'arma con la mano.

    • B. 

      Buffy. Cosa farebbe Buffy?

    • C. 

      Vampiro? Amo Bram Stoker!

    • D. 

      La bestia ringhia al mio interno. Io chiudo gli occhi e la lascio andare.

    • E. 

      Vampiro? Dannazione, Chris! Devo fare tutto io, qui?

    • F. 

      Si è ribellato al suo Dio. Tortura in eterno, perchè la morte non basta.

    • G. 

      Datemene di più, così mi diverto.

  • 4. 
    Sai di star per morire. Qual è il tuo ultimo pensiero?
    • A. 

      A volte tempo e dolci non bastano.

    • B. 

      Lui.

    • C. 

      Mi dispiace non aver potuto dire addio alle persone che amo.

    • D. 

      Lei è salva.

    • E. 

      Spero che morire da eroe basti per il paradiso.

    • F. 

      Finalmente. Torno da te.

    • G. 

      Mamma, papà, statemi vicino.

  • 5. 
    Cosa faresti per chi ami davvero?
    • A. 

      Darei tutta me stessa.

    • B. 

      Tutto. Prendi tutto ciò che ho. Non voglio altro.

    • C. 

      Credo che l'amore non abbia bisogno di nulla se non dell'amore stesso.

    • D. 

      La mia vita. La mia immortalità. La luna.

    • E. 

      Nulla. Chi mi sta vicino finisce per soffrire. Forse è meglio che io mi allontani.

    • F. 

      Sangue e Natale.

    • G. 

      Io non amo nessuno. Non amerò nessuno finché il mio Destino non si compirà.

  • 6. 
     Cosa pensi dell'amore?
    • A. 

      So che l'ho provato una volta. Ora sono rotta e non funziono più.

    • B. 

      Amare e vivere sono la stessa cosa. Ho amato così tanto che non so più farne a meno.

    • C. 

      M'innamoro di chi ha perso la speranza e spero, un giorno, di ridargliela.

    • D. 

      L'amore è uno strano sentimento. E' egoista e ti ruba l'immortalità, per diventarlo a sua volta.

    • E. 

      Non ho mai amato nessuno, prima di lei.

    • F. 

      L'amore me l'ha portata via.

    • G. 

      L'amore è una debolezza. Io amo solo il mio lavoro.

  • 7. 
     Nelle giornate più buie, cosa ti rallegra?
    • A. 

      La mia migliore amica.

    • B. 

      Beh, tante e tante cose: un buon libro, una tazza di caffé fumante e, perchè no, un bel ragazzo!

    • C. 

      Shakespeare e i classici del passato.

    • D. 

      Il mio riflesso.

    • E. 

      Prendere a calci in culo qualche bestia.

    • F. 

      Sangue e sesso. Non per forza in questo ordine.

    • G. 

      Seguire il mio Destino.

  • 8. 
    Quando muore qualcuno che ti è vicino, come reagisci?
    • A. 

      Devo pulire. Pulire. Finché non ci sarà più sangue sul tappeto e ricordi nella mia testa.

    • B. 

      Cosa mi è rimasto? Cerco di capirlo, ma...

    • C. 

      Cerco di consolarmi grazie all'affetto di chi mi sta attorno.

    • D. 

      Anche questa volta è colpa mia? Perfetto, in fondo non m'importa. Mi accendo una sigaretta e magari cambio vita.

    • E. 

      Non sono riuscito a salvarlo/a prima, ora ho bisogno di vendetta.

    • F. 

      Un'altra vita tolta senza conseguenze.

    • G. 

      Sono abbastanza forte per non piangere. La morte fa parte del nostro Destino.

  • 9. 
      Quando hai un problema, a chi ti rivolgi?
    • A. 

      Nessuno lo deve sapere.

    • B. 

      A tutti. Tutti. Tu che mi dici?

    • C. 

      Guardo dentro al mio cuore. La risposta è già lì.

    • D. 

      Sono sicuro che una lunga e approfondita conversazione con il mio alter ego risolverà tutto. Altrimenti c'è lo shopping.

    • E. 

      Problema? Quale problema? Un bourbon, per favore.

    • F. 

      Uccidi il problema.

    • G. 

      Se c'è un problema, c'è una soluzione: un paletto di legno.

  • 10. 
    Decidi di cambiare vita. Ti trasferisci in un'altra città. Qual è la ragione principale?
    • A. 

      Non posso più restare.

    • B. 

      Forse mi farà bene, forse ho solo bisogno di ricominciare lontano da qui.

    • C. 

      La facoltà di storia a St. Jillian è la migliore.

    • D. 

      Devo fuggire da lui, lui che mi trova sempre.

    • E. 

      Il mio lavoro.

    • F. 

      Un'antica profezia mi proibisce di restare. Non posso farle del male.

    • G. 

      Devo andare a riprendermi ciò che è mio.